fonderiadellearti.com

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

 

Neurosi delle 7 e 47 è un monologo duro, scabro, nerissimo, che non fa sconti. Non fa sconti all’attore che lo interpreta, non fa sconti al personaggio che lo vive, non fa sconti al pubblico che vi prende parte, così come non ha fatto sconti all’autore che lo ha scritto e al regista che lo ha preparato e diretto. Eppure, nonostante la follia e, appunto, la nevrosi che lo avvolgono riesce ad essere percorso, qui e là, in lungo e in largo, da tiepide folate di ironia, di compassione, di tenerezza nei confronti di questo piccolo uomo squinternato e disgraziato che forse proprio grazie al suo deragliamento è in grado raccontarsi in maniera così scoperta, intima e disarmante. Cristian Ruiz, performer straordinario e protagonista di numerosi spettacoli di successo e di tanto teatro musicale, si cimenta in questa prima vera importante e impegnativa prova d’attore in perfetta solitudine dimostrando che un vero interprete sa e può – e dovrebbe – eccellere in tutti i generi. Cosi, sussurando, sbraitando, urlando, piangendo, ridendo, delirando e mimando una vestizione che è poi, al contrario, una progressiva messa a nudo, Ruiz tratteggia la vicenda e le neurosi non soltanto di un uomo, ma dell’uomo in generale, mostrandosi ferratissimo ed emozionante nella difficile arte del monologo.


Biglietto intero 13 euro. Biglietto ridotto 10 euro. Abbonamento per tutti gli spettacoli 60 euro.
Orario spettacoli: venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18.
Ingresso con tessera associativa 2 euro. Avviso ai soci.

Fonderia delle Arti, via Assisi 31.
Per info e prenotazioni tel: 06 7842112 cell:334 9182821
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


- avviso ai soci -
Maurizio Boco - Le interviste

Maurizio Boco - Le interviste

Clinic - Virgil Donati

Clinic - Virgil Donati

Studio di registrazione

Studio di registrazione

"Pronto, France'?" Il reading! - Highlights